Target Date Funds

Gestielle Cedola Fissa

Categoria Assogestioni: Obbligazionario Flessibile
Data di avvio: 03 Settembre 2012
Codice ISIN Portatore: IT0004847817
Destinazione proventi: A distribuzione semestrale dei proventi
Indicatore sintetico di rischio: 2
Leva finanziaria: compresa tra 0,7 e 1,1
Volatilità target: 1,90%
Patrimonio Netto al 25/08/2016 118,81 milioni di euro
Valore quota al 25/08/2016 5,383 euro
doclegale101

 

Modalità di sottoscrizione
Sottoscrivibile dal 03/09/2012 al 26/09/2012. FINESTRA DI SOTTOSCRIZIONE CHIUSA IN DATA 14/09/2012
PIC
Importo minimo: 100,00 Euro
Importo minimo versamenti successivi: 50,00 Euro (solo durante il periodo di sottoscrizione)
Diritti fissi: 8,00 Euro
COSTI
Commissione di sottoscrizione: non prevista
Provvigione annua di gestione: 0,35%
Commissione massima Banca Depositaria: 0,075% semestrale
Commissione di collocamento annualizzata: 0,90%
Provvigione di incentivo: non prevista
Commissione di rimborso decrescente: da 4,5% – a 0% (a scalare giornalmente fino al quinto anno)

 

Proventi distribuiti
Anno di riferimento Data Ex- Cedola Valuta Pagamento Importo Euro pro quota
2016 01/04/2016 07/04/2016 0,100
2015 01/10/2015 07/10/2015 0,100
2015 01/04/2015 09/04/2015 0,100
2014 01/10/2014 07/10/2014 0,100
2014 31/03/2014 07/04/2014 0,100
2013 01/10/2013 07/10/2013 0,100
2013 02/04/2013 08/04/2013 0,100

 

Gestore del Fondo: Nicolò Bocchin dal 03/09/2012

Performances al 25/08/2016

3 anni 2 anni 1 anno 6 mesi 1 mese 1 giorno
Gestielle Cedola Fissa 10,180 0,930 0,130 0,520 0,020 -0,040

Storico Valore Quota

Crea il tuo grafico

Disponibilità dati dal 02/09/2012 al 25/08/2016
Seleziona le date di interesse
dal al
 
Visualizza
Performance Fondo: -1.08
Performance Benchmark: 0

Interrogazione valore quota

dal
Calcola

Estrai i dati

Disponibilità dati dal 02/09/2012 al 25/08/2016
Seleziona le date di interesse
dal al
 
Visualizza

AVVERTENZA: Prima dell'adesione leggere la Documentazione d'Offerta. Non vi è garanzia di uguali rendimenti per il futuro. I rendimenti dei benchmark di riferimento, se previsti, sono calcolati in coerenza con il regime fiscale previsto per gli OICR di diritto italiano.